Ristorante scolastico

Mensa scolastica

La scuola si preoccupa di offrire una soluzione adeguata per gli allievi che non rientrano a casa sulla pausa del mezzogiorno, affinché possano pranzare in un luogo accogliente (il Ristorante Caffé Sociale) e sotto la sorveglianza di uno o due docenti.

La conduzione familiare, la cura del cibo e del servizio, la vicinanza con la scuola e la disponibilità del personale, fanno sì che l’attuale situazione si riveli una buona soluzione per tutti.

Ricordiamo infatti che di regola il palazzo scolastico rimane chiuso dalle 12.00 alle 13.10 e che, nell’impossibilità di garantire una sorveglianza adeguata, l’accesso al palazzo stesso è consentito solo agli allievi iscritti alla mensa o a un corso facoltativo (religione evangelica, francese o latino).

Pertanto gli allievi che decidono di consumare un pasto frugale (pic nic) sono forzatamente costretti a rimanere fuori.

Per questo ci permettiamo di sottolineare l’importanza di usufruire di questa risorsa dove gli allievi sono accompagnati e possono garantirsi un’alimentazione conforme alle esigenze della loro età.

REGOLAMENTO

1. Mensa

Ristorante Caffé Sociale Riva San Vitale

in uno spazio riservato.

 

2. Iscrizioni

Gli allievi interessati ad usufruire del servizio mensa ricevono ad inizio anno un formulario per l’iscrizione. L’iscrizione alla mensa comporta una frequenza regolare.

3. Assenze

Nell’eventualità di un riscontro di ripetute assenze la scuola si riserva di informare le famiglie e di verificarne con la stessa le motivazioni.

4. Buoni

Si acquistano il lunedì mattina presso la segreteria, prima delle lezioni al prezzo di fr. 8.00.
Ci si iscrive al pranzo ogni giorno, obbligatoriamente entro le ore 08.10, depositando il buono nella cassettina rossa accanto all’albo delle comunicazioni di segreteria, indicando sul retro nome, cognome e classe.

5. Restituzioni

Di regola, dopo le ore 09.15, nessun buono viene restituito.
Fanno eccezione i casi di evidente malessere o di particolare urgenza che obbligano a un imprevisto rientro a domicilio. I buoni senza nome non vengono restituiti.

6. Comportamento

Il comportamento deve essere corretto ed educato. Ognuno è tenuto al rispetto dei compagni, del personale e delle infrastrutture della mensa.
In caso di comportamento inadeguato, la direzione della scuola può decidere la sospensione dalla frequenza della mensa.

7. Responsabile

Un docente accompagna gli allievi alla mensa e rimane quale sorvegliante con il gruppo fino alle ore 13.10.

Il responsabile di sede per il servizio mensa è: prof. Stefano Carrera